Teatro e legalità: “Girls Side Story”

Loano/Pietra Ligure. A conclusione del Laboratorio di Teatro dell’Istituto Falcone di Loano si terranno oggi al teatro Moretti di Pietra Ligure due rappresentazioni dello spettacolo “Girls Side Story”, diretto dal regista Nello Simoncini e interpretato dagli studenti della scuola: la prima in mattinata rivolta agli alunni dell’Istituto e la seconda alle ore 21 aperta al pubblico.

Il tema trattato, su sceneggiatura del prof. Mauro Canova, permetterà di comprendere la visione che hanno i giovani su alcune drammatiche problematiche inerenti il bullismo e i crimini legati all’odio.

Partendo da un contest musicale, la vicenda vedrà affrontarsi due bande rivali, le Cute e le Goths, che si sfideranno per il dominio della scuola ed effettueranno a tale proposito azioni di piccola criminalità e sopraffazione sui compagni. Ma all’interno della sfida musicale e territoriale, una ragazza delle Cute, di nome Grace, finirà per innamorarsi, ricambiata, di una rappresentante delle Goths, Spirit. Il fatto verrà presto scoperto e ci saranno molte sorprese.

Dopo due anni di Covid i ragazzi del gruppo teatrale dell’Istituto Falcone tornano perciò di nuovo a calcare le scene e lo fanno parlando di temi che permettono alla scuola di costruire cittadini consapevoli, così come era già avvenuto in passato quando erano stati rappresentati “I cento passi” sulla vita di Peppino Impastato, “Somari con le ali” sulla vicenda di Pio La Torre o “Il giorno della civetta” di Sciascia.

Teatro e legalità dunque, in un connubio inscindibile che rappresenta il filo conduttore del progetto educativo dell’Istituto Falcone di Loano.