Mostra: “La storia del costume”

A Loano la mostra su “La storia del costume” degli studenti dell’istituto Falcone

Dedicata alla moda quale specchio visivo della società, in ogni suo elemento, la mostra realizzata dagli studenti dell’istituto Falcone di Loano nella Sala del Mosaico di Palazzo Doria sino al 10 giugno 2022.

L’esposizione, dal titolo “La storia del costume”, parte dal presupposto che lo studio della moda e delle sue evoluzioni dà luogo a molteplici approcci e interpretazioni. Tutti i capi di abbigliamento sono stati creati, sviluppati e modificati partendo da origini geografiche e culturali molto diverse. Riflettono i valori, le convinzioni, i costumi e le esigenze delle persone da cui sono stati pensati.

La storia del costume che si sussegue nei secoli è un continuo mutamento. Senza “confini” temporali o geografici: un’epoca sconfina nell’altra e il tuffo nel passato risulta curiosamente affascinante. L’esposizione ripercorre brevemente i secoli che vanno dal lontano ‘400 al più contemporaneo ‘900 attraverso sei pannelli espositivi corrispondenti ciascuno alla moda di un secolo”.

Su ciascun pannello troviamo: una moodboard fotografica con immagini rappresentative dell’epoca, colori, foto di personalità di spicco, accessori e altro; schede con brevi rifermenti alla storia del costume che considera gli elementi principali dell’abbigliamento; la stampa di un quadro rappresentativo dell’epoca da cui gli studenti hanno rilevato un particolare che è stato realizzato nel laboratorio moda; un lavoro realizzato in laboratorio dagli alunni del terzo anno del corso Sistema Moda ai primi approcci con il cucito (questa realizzazione è da considerarsi una libera interpretazione, sia per i materiali che per i colori, cercando di rendere al meglio l’effetto finale corrispondente all’immagine di riferimento); l’esposizione di alcuni disegni di figurini con abiti ispirati al periodo storico preso in considerazione.