Archivi categoria: PON: ARTICOLI

PON 4427: Un lavoro per Misuratori della Terra

Alassio/Loano. Gli allievi dell’Istituto Falcone di Loano e dell’Istituto Comprensivo di Alassio stanno svolgendo un interessante percorso conoscitivo finalizzato al recupero della Torre Santa Croce di Alassio attraverso un progetto PON, Programma Operativo Nazionale, volto a sensibilizzare gli allievi alla scoperta e tutela del patrimonio culturale ed artistico.

In particolare gli studenti del corso CAT, Costruzioni, ambiente e territorio (ex geometri), stanno eseguendo un rilievo fotogrammetrico utilizzando il supporto di droni, tecniche satellitari e convenzionali per costruire il modello 3d di quanto rimane ancora in piedi della torre, al fine di avere una immagine precisa e definita della consistenza e delle condizioni dei resti della torre saracena che domina il Capo Santa Croce, al margine orientale del territorio di Alassio, con una vista mozzafiato sull’Isola Gallinara e sul golfo.

L’edificio è probabilmente una torre di avvistamento e per le comunicazioni strategiche ed è ubicata in una posizione estremamente aperta e quindi anche problematica sia da conservare che da rilevare. Il lato crollato affaccia su un versante con strapiombo di diverse decine di metri. Un rilievo di tipo tradizionale sarebbe estremamente problematico e pericoloso per gli operatori. L’utilizzo quindi della fotogrammetria da drone costituisce una possibilità estremamente interessante, utilizzata in moltissimi ambiti per determinare la consistenza di siti e edifici con osservazioni effettuate anche da posizioni normalmente inaccessibili.

Nel progetto in cui sono impegnati ragazzi del quarto e quinto anno del corso Costruzioni Ambiente e Territorio, coordinati dai docenti ing. Sandro Cosentino e ing. Rocco Frano, è presente in qualità di esperto esterno il geom. Giampaolo Grosso, competente topografo di Finale Ligure che vanta un curriculum di tutto rispetto con importanti lavori e consulenze svolte Italia e all’estero.

Dopo una fase preparatoria svolta a scuola è stato effettuato il rilievo vero e proprio con il volo e la ripresa di circa 80 immagini che successivamente sono state elaborate in aula con creazione di un modello tridimensionale della torre e di tutto il sito da cui, oltre a una visuale spettacolare e suggestiva dei luoghi, è possibile estrarre misure dettagliate e precise. Gli studenti hanno avuto la possibilità di partecipare alle operazioni di un rilievo topografico di altissimo livello, con utilizzo di attrezzatura all’avanguardia.

PON 4427 “Un lavoro per misuratori della terra”

Il nostro Istituto offre la possibilità agli alunni delle classi quarte e quinte (costruzione, ambiente e territorio) di partecipare al progetto europeo PON “Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico e paesaggistico”, in particolare al modulo “Un lavoro per misuratori della terra”.

Il progetto, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Alassio, integra il Piano dell’Offerta Formativa della scuola e ha come obiettivo un miglioramento complessivo delle competenze degli studenti. Il modulo porterà i ragazzi alla riscoperta della Torre Santa Croce di Alassio e del territorio circostante tramite una accurata ricostruzione storica digitale, si tratterà quindi di riportare in vita un paesaggio antico attraverso linguaggi contemporanei. Il percorso comincerà con una opportuna ricerca e documentazione sul web del territorio ai tempi in cui la Torre fu costruita, si procederà quindi con un rilievo tecnico tramite drone gestito da un geometra esperto ed il risultato ottenuto verrà riprodotto in modalità grafica digitale 2D.

Il progetto è totalmente gratuito per i partecipanti e si svilupperà con un modulo di 30 ore nel periodo Ottobre-Dicembre 2019 con incontri calendarizzati (in linea di massima) secondo la tabella sotto indicata. Agli alunni che parteciperanno al modulo frequentando il 75% del monte ore verrà rilasciato un Attestato di Partecipazione che varrà come credito formativo per l’Esame di Stato.

INCONTRI PREPARATORI (con Esperto Geom. Grosso)

4 novembre 14,30-18,00

Prof. Cosentino c/o Falcone

8 novembre 14,30-17,30

Prof. Cosentino c/o Falcone

11 novembre 14,30-18,00

Prof. Cosentino c/o Falcone

15 novembre 14,30-17,30

Prof. Cosentino c/o Falcone

RILIEVO CON DRONE PRESSO TORRE SANTA CROCE DI ALASSIO (con Esperto)

23 novembre 8,30-12,30 Prof. Cosentino e Prof. Frano

INCONTRI PER RESTITUZIONE DEL RILIEVO (con Esperto)

25 novembre 14,30-18,00

Prof. Frano c/o Falcone

29 novembre 14,30-17,30

Prof. Frano c/o Falcone

2 dicembre 14,30-18,00

Prof. Frano c/o Falcone

6 dicembre 14,30-17,30

Prof. Frano c/o Falcone

Per poter partecipare occorre compilare e consegnare al Prof. Frano o al Prof. Cosentino ENTRO VENERDI’ 18 OTTOBRE il modulo presente al seguente link http://isfalcone.edu.it/news/wp-content/uploads/2018/10/ANAGRAFICA_STUDENTE_CONSENSO_TRATTAMENTO.pdf

unitamente alla fotocopia della carta di identità dei genitori (se alunno minorenne) o dell’alunno partecipante (se maggiorenne).

La Referente ai progetti PON
Milena Rebora

PON 3504-CLIL School in Europe

 CITTADINANZA EUROPEA “ SCHOOL IN EUROPE, EUROPE IN SCHOOL”

Giovedì 10 ottobre 2019 inizieranno le lezioni del modulo  PON “School in Europe, Europe in School” , tale modulo inserito nel progetto PON “Cittadinanza Europea” ha come obiettivo quello di aiutare gli studenti a diventare cittadini consapevoli in Europa, rafforzare le loro competenze in lingua inglese e migliorare le attività di collaborazione utilizzando strumenti didattici innovativi.

In particolare verranno coinvolti più ambiti disciplinari, includendo tematiche di attualità e utilizzando la metodologia CLIL, in tal modo verranno superate le classiche modalità didattiche aiutando gli alunni a comprendere il valore di un apprendimento coeso e fornendo quindi un forte stimolo alla motivazione. I destinatari del modulo saranno i ragazzi del triennio che hanno frequentato il corrispondente modulo propedeutico nel mese di maggio, sono previste 60 ore di lezione con la presenza di un esperto madrelingua inglese affiancato da tutor specializzati in diverse discipline del triennio.

MARTEDI’ 25  settembre alle ore 12.45 in Aula Magna si terrà la riunione informativa sul modulo in oggetto.

PON: Cittadinanza Europea

OGGETTO: Presentazione Progetto Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE) Obiettivo Specifico 10.2 – Azione 10.2.A –

L’ Istituto offre la possibilità agli alunni delle classi terze (corso economico) di partecipare al progetto europeo PON denominato “Potenziamento della Cittadinanza Europea” .

Il progetto consiste in un insieme di moduli/attività che integrano il Piano dell’Offerta Formativa della scuola e hanno come obiettivo un miglioramento complessivo delle competenze degli studenti e una promozione delle eccellenze. Tale obiettivo viene perseguito sia attraverso momenti formativi presso il nostro Istituto con attività di laboratorio insieme ad insegnanti esperti, anche in lingua inglese con modalità CLIL, sia attraverso la possibilità di fare esperienze di scambio e di mobilità all’estero con una reale esperienza integrativa rispetto al tradizionale percorso scolastico.

Destinatari del progetto sono gli studenti frequentanti le classi terze (indirizzo economico) del nostro Istituto, il progetto è totalmente gratuito per i partecipanti e si svilupperà, per il primo modulo di 30 ore, nel periodo Aprile-Maggio 2019 con un incontro settimanale di 3 ore e per i restanti due moduli (di 30 e 60 ore) nel prossimo anno scolastico. La frequentazione del primo modulo è propedeutica alla partecipazione ai moduli successivi. Il numero massimo di partecipanti al modulo propedeutico è di 40 studenti (suddivisi in due gruppi da 20).

Il progetto verrà presentato nel corso di un incontro con le famiglie e gli studenti che si terrà MARTEDI’ 12 MARZO 2019 ALLE ORE 14.30 presso l’aula magna del nostro Istituto con i docenti referenti del progetto.

PON: “Scrittura Creativa”

Nell’ ambito del progetto PON “Competenze di base” il modulo di scrittura creativa prenderà avvio il 6 febbraio 2019 e si articolerà attraverso dieci incontri settimanali per la durata complessiva di due mesi.

Attraverso un percorso di apprendimento basato sulla lettura di testi letterari e non, sulla visione di film e documentari e su ricerche guidate in rete si condurranno gli alunni a riflettere su come si può esprimere attraverso la scrittura un giudizio critico sulla realtà e sul proprio essere nel mondo.

Sul tema gli allievi saranno stimolati a riflettere, a discutere e a scrivere liberamente durante le esercitazioni che serviranno a progettare e a realizzare un prodotto finale da condividere con gli altri studenti e con le famiglie.

Obiettivi didattici di tale attività saranno il rafforzamento delle abilità di comunicazione verbale, di lettura e di scrittura e l’acquisizione della padronanza del mezzo linguistico in diversi ambiti di applicazione .

PON: “English for Everyone”

Giovedì 31 gennaio 2019 partirà il modulo di inglese “English for Everyone” nell’ambito del Progetto Europeo sulle Competenze di Base. Il modulo, della durata di 60 ore, è destinato alle classi 1A TUR, 1E TUR/AFM e 2A TUR e vede la presenza di un esperto madrelingua, Daisie Daniella Cubitt, insieme alla prof.ssa Mazziotti nel ruolo di tutor. Gli studenti coinvolti avranno quindi la possibilità di una vera e propria full immersion nella lingua inglese, che permetterà loro di potenziare le abilità linguistiche attraverso attività ludiche e laboratoriali. Infatti il modulo prevede l’uso di giochi didattici per ripassare o scoprire parole ed espressioni nuove, oltre ad attività di storytelling, per cui gli studenti racconteranno qualcosa di sé usando strumenti digitali innovativi e divertenti. Inoltre verrà privilegiato il metodo collaborativo, quindi i ragazzi non lavoreranno da soli ma in gruppo, sostenendosi a vicenda e imparando l’uno dall’altro. La pratica linguistica coinvolgerà anche il momento del pranzo, che i ragazzi faranno insieme al tutor e all’esperto madrelingua. Sono previste alcune uscite pomeridiane nei dintorni, con visite guidate in inglese,  che favoriranno la socialità oltre a far conoscere meglio il territorio.

Giornata Conclusiva “La Scoperta del Territorio Attraverso il Gioco”

Siamo giunti al termine di questa meravigliosa avventura; martedì 18 dicembre al “Cinema Teatro Vittorio Gassman di Borgio Verezzi” si è svolta la giornata conclusiva del progetto PON  “La Scoperta del Territorio Attraverso il Gioco“.

I ragazzi dell’ IISS G. Falcone  di Loano hanno accolto tutti gli studenti della scuola primaria di Borgio Verezzi e delle classi quinte di Borghetto S.S. nonché le autorità dei comuni partner e gli esperti che hanno prestato la loro opera al progetto.  L’occasione è stata caratterizzata dalla visione in prima assoluta in liguria dei mediometraggi di animazione “La Strega Rossella e Bastoncino” distribuito dalla Cineteca di Bologna. Al termine della proiezione sono state consegnate le targhe e gli attestati  ai partecipanti e si sono visti i due prodotti multimediali  di documentazione e promozione creati durante il progetto: uno spot ed un mediometraggio (di seguito visionabili). In finale di giornata gli allievi del Falcone sono stati intervistati dal gruppo di lavoro del progetto “Attiviamoci” dell’ambito sociale loanese che hanno contribuito a rendere ancora più partecipi e promotori di strategie inclusive i nostri ragazzi. Nel foyer del teatro è stata allestita l’esposizione dei poster/manifesto della giornata, elaborati graficamente ,nel quinto ed ultimo modulo del progetto che nel suo sviluppo complessivo ,dal febbraio del 2018 ad oggi ha visto la partecipazione degli iscritti per complessive 150 ore di attività extrascolastiche. Un ringraziamento particolare al Prof. Luca Malvicini Direttore Artistico del Teatro e dell’evento.


 

 

 

 

 

 

PON: Gioco Sport e Territorio, al Teatro di Borgio

Martedì 18 dicembre, dalle ore 14,15 in poi, tutti gli allievi della scuola Primaria di Borgio Verezzi sono stati invitati nella sala del Cinema-Teatro Gassman dove i ragazzi dell’Istituto Superiore Falcone di Loano concluderanno il PON “Gioco, sport e territorio” in uno speciale evento-incontro natalizio che li vedrà protagonisti e promotori della cultura dell’inclusione. I Comuni partner di questo progetto sono stati Loano, Balestrino, Boissano, Borghetto S.Sp. e Toirano: simbolicamente, gli Assessori all’ Istruzione accompagneranno all’ evento i ragazzi della classe quinta elementare di ciascun Comune.

In questa occasione ci sarà un vero e proprio dono natalizio per tutti i bambini (e non solo): la proiezione gratuita del film “La Strega Rossella e Bastoncino”, in prima visione regionale, distribuito dalla Cineteca di Bologna. Si tratta della trasposizione cinematografica del famosissimo testo di letteratura dell’infanzia, realizzato con una particolare tecnica: per la prima volta sono stati applicati gli studi del rispetto dei tempi di attenzione e di sequenzialità cognitiva applicandoli alla produzione dei filmati (26 minuti l’uno), adatti alla personalizzazione delle proposte educative.

IVG – LEGGI ARTICOLO COMPLETO

PON: Rifugio Pian dei Corsi Rialto

Si è concluso il modulo E del progetto PON “La scoperta del territorio attraverso il gioco” e non poteva che concludersi in bellezza con una gita didattica e di svago di due giorni presso il Rifugio e Vivaio Forestale “Pian dei Corsi” in località Rialto sulle montagne del Finalese.

Il Rifugio situato sul tracciato dell’Alta Via dei Monti Liguri a 850 m di altitudine, raggiungibile anche in auto, all’interno del Vivaio Pian dei Corsi, gestito dagli esperti botanici Simona e Fabrizio è dotato di 28 posti letto e servizio di ristorazione, esercita la funzione di ristoro ed accoglienza per gruppi e famiglie e promuove attività didattiche, culturali e sportive.

Il Vivaio Forestale di Pian dei Corsi (Rialto, SV) è una vera e propria oasi naturalistica di tre ettari e laboratorio a cielo aperto situato nella zona montana interna al finalese e gestito da Fondazione CIMA dal 2012.