Archivi autore: administrator

MISURE IN MATERIA DI CONTENIMENTO E GESTIONE DELL’EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID- 19

SOSPENSIONE DI TUTTE LE ATTIVITA’ DIDATTICHE
DAL 24/02 AL 01/03
CIRCOLARE D.S. DEL 25/02/2020


CONFERMA STOP DIDATTICO


ATTIVITA’ DIDATTICA A DISTANZA
ALLEGATO: PROPOSTE E STRUMENTI PER UNA SCUOLA DIGITALE A DISTANZA


Gli uffici di segreteria sono aperti al pubblico dal Lunedì al Venerdì dalle ore 11,30 alle ore 13,30 dal 24 Febbraio al 4 Marzo.

Progetto Hawk 3D per diplomati CAT


Requisiti: neodiplomati (diplomati da non più di 12 mesi) all’ indirizzo:
Costruzioni – Ambiente –Territorio (CAT)

Proroga per la partecipazione del bando Erasmus+ in oggetto:
Scadenza prorogata al: 29/02/2020

BandoNotaDomandaHawk3d.eu

Erasmus+ è il programma dell’Unione europea nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport per il periodo 2014-202011.Il progetto “Hawk 3D” beneficia di un finanziamento reso disponibile nell’ambito del programma Erasmus +, Azione KA1, Mobilità individuale ai fini dell’apprendimento- Ambito VET, per lo svolgimento di n. 10 mobilità della durata di 1 MESE (30 giorni) destinate a partecipanti con contratto di apprendistato professionalizzante e n. 80 mobilità della durata di 3 MESI destinate ai neodiplomati (diplomati da non più di 12 mesi), da svolgersi presso un’organizzazione/azienda partner dei Paesi partecipanti al progetto.

 

 

Tutti al Museo Diocesano di Albenga …

L’edizione 2020 del  progetto  “Tutti al museo…”, svoltasi giovedì 13 febbraio, è stata davvero un grande successo e ha visto i ragazzi del Corso Turistico del nostro Istituto lavorare con grande impegno e professionalità. Si  ringraziano tutti coloro che hanno reso possibile questa giornata!

Arrivederci al prossimo anno!
Gli alunni del Corso Turistico

>>> GUARDA TUTTE LE FOTO <<<

 

 

 

 

 

 

La 5A Turismo a “Detto Fatto”

L’istituto Falcone di Loano ospite alla trasmissione televisiva “Detto Fatto” su Rai 2

L’istituto Falcone di Loano ospite alla trasmissione televisiva “Detto Fatto” su Rai 2. La puntata del programma condotto da Bianca Guaccero che si occupa di costume, società e attualità è stata trasmessa in diretta martedì 4 febbraio alle 14 dagli studi di di via Mecenate a Milano. L’istituto loanese era rappresentato dalla classe 5A turismo e dai ragazzi eletti nel consiglio d’istituto accompagnati dalle professoresse Sandra Perata (vice preside) e Antonella Tosi. Gli alunni hanno avuto l’opportunità di vivere un’esperienza negli studi televisivi e di confrontarsi con il mondo dello spettacolo.

Calendario corsi Ecdl ( Solo studenti )

GIORNO DATA ORA INIZIO ORA FINE CORSO MODULO
GIOVEDI’ 23/01/2020 14:10 16:10 CORSO 1 COMPUTER ESSENTIALS
MARTEDI’ 28/01/2020 14:10 16:10 CORSO 2 WORD
MARTEDI’ 04/02/2020 14:10 16:10 CORSO 1 COMPUTER ESSENTIALS
GIOVEDI’ 06/02/2020 14:10 16:10 CORSO 2 WORD
GIOVEDI’ 13/02/2020 14:10 16:10 CORSO 1 COMPUTER ESSENTIALS
MARTEDI’ 18/02/2020 14:10 16:10 CORSO 2 WORD
GIOVEDI’ 20/02/2020 14:10 16:10 CORSO 1 COMPUTER ESSENTIALS
MARTEDI’ 25/02/2020 14:10 16:10 CORSO 2 WORD
GIOVEDI’ 05/03/2020 14:10 16:10 CORSO 1 COMPUTER ESSENTIALS
MARTEDI’ 10/03/2020 14:10 16:10 CORSO 2 WORD
GIOVEDI’ 12/03/2020 14:10 16:10 CORSO 1 COMPUTER ESSENTIALS
MARTEDI’ 17/03/2020 14:10 16:10 SESSIONE ESAME ECDL

 

Le altre date saranno comunicate successivamente.

Presentazione del libro “Destinazione Ravensbruck”

Proseguono all’istituto Giovanni Falcone  le attività collegate al Giorno della Memoria. Lunedì 27 gennaio, data ufficiale della commemorazione della Shoah, si svolgerà la presentazione dell’opera “Destinazione Ravensbruck, l’orrore e la bellezza nel lager delle donne”.

Le coautrici Laura Amoretti e Raffaella Ranise incontreranno gli studenti per presentare il libro che ricostruisce storie di deportazioni al femminile nel campo di concentramento di Ravenbruck ( letteralmente Il ponte dei corvi ). Situato a circa 90 km a nord di Berlino, il campo viene aperto nel maggio 1938. Vi furono deportate bambine, ragazze, donne, alcune di loro perché ebree, altre in quanto detenute politiche, comuniste, socialdemocratiche, ma anche testimoni di Geova e donne accusate di violazione delle leggi sulla purezza della razza per aver intrattenuto rapporti con uomini di “razza “inferiore. A partire dal 1942 le internate di Ravensbruck furono  usate come cavie umane per esperimenti pseudoscientifici. Alla fine della guerra il campo ospitava circa 45.000 internati in prevalenza donne, 3000 delle quali  furono liberate  dall’Armata sovietica il 30 aprile del 1945. Le testimonianze delle sopravvissute  hanno consentito alle autrici di raccogliere  storie ancora poco note, che forse senza quest’opera sarebbero rimaste del tutto sconosciute. Insieme all’infinito dolore le loro vite ci raccontano anche  momenti di grande umanità  e di  straordinario coraggio.

Giornata della Memoria: Liliana Segre

In occasione delle celebrazioni della “Giornata della Memoria”, oggi, lunedì 20 gennaio, al Teatro degli Arcimboldi di Milano, la Ministra Lucia Azzolina ha preso parte all’evento che ha dato voce alla testimonianza, rivolta in particolare agli studenti, della Senatrice a vita Liliana Segre.

“In un momento storico in cui la voce dei sopravvissuti si va inevitabilmente affievolendo, dobbiamo lavorare tutti insieme per non disperdere la memoria di ciò che è stato. E alimentarla con una profonda conoscenza storica”. Sono le parole che la Ministra Azzolina ha rivolto a tutti gli studenti e docenti degli istituti scolastici italiani in una lettera che ha invitato le scuole a seguire in diretta streaming la testimonianza della Senatrice Segre.

“Vi scrivo come Ministra, ma anche come docente di Storia e Filosofia: attraverso lo studio dobbiamo comprendere le ragioni profonde che portarono allo sterminio nei campi di concentramento. Dobbiamo farlo per evitare che tutto ciò si ripeta”, ha spiegato Azzolina.

L’evento, organizzato dall’Associazione “Figli della Shoah”, rientra nel lungo percorso di cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione che ha l’obiettivo di rendere onore alla Memoria di tutte delle vittime della Shoah e delle persecuzioni razziali.

Intitolazione del Laboratorio Scienza e Natura alla scienziata Bice Neppi

 

 

Nell’ambito delle manifestazioni per il Giorno della memoria, che prevedono diversi eventi, giovedì 23 gennaio alle ore 12 si svolgerà la cerimonia di intitolazione del nuovo laboratorio Scienza e Natura alla professoressa Bice Neppi, illustre scienziata vittima delle discriminazioni razziali. Alla presenza delle autorità, dei genitori degli alunni e del personale della scuola sarà apposta la targa commemorativa donata dal Comune di Loano. Bice Neppi, docente di Chimica al Politecnico di Milano e all’Istituto Sieroterapico sin dagli anni venti,  svolse importanti ricerche nel campo dell’opoterapia e dell’endocrinologia, studiò le vitamine e le relative applicazioni nel campo dell’industria farmacologica. Nel 1938, in conseguenza delle leggi razziali, fu dichiarata decaduta dall’insegnamento. Dovette fuggire e nascondersi sotto falso nome per evitare la deportazione che invece toccò ai suoi fratelli. Trovò ospitalità a Novi Ligure dove potè mettere in atto la sua scoperta, l’estratto surrenalico Emazian che trasformò la Bioindustria di Novi in una grande azienda. Alla fine della guerra rifiutò la proposta di reintegro nella docenza universitaria, ma continuà a lavorare assiduamente e nel 1960 ebbe uno straordinario risultato con la scoperta della proteina recovery factor. Dicono dal Falcone “ La nostra scuola è costantemente impegnata per offrire agli  studenti  occasioni di conoscenza e di riflessione sui temi della storia e della memoria. La vita della professoressa  Neppi è un magistrale esempio di  donna libera, emancipata, coraggiosa  che in tempi  bui e a rischio della vita ha difeso e continuato a coltivare  la sua passione  per le scienze. Come persona  discriminata, come donna e scienziata offesa  merita di essere  ammirata e ricordata.  Siamo orgogliosi di intitolare a Lei il nuovo Laboratorio di Scienze e Natura  dove  studentesse e studenti possono coltivare la loro passione per le discipline scientifiche.”

ECDL ISCRIZIONE PRENOTAZIONE E COSTI

Le sessioni d’esame saranno effettuate una volta al mese secondo un calendario di volta in volta confermato. Potranno essere organizzate delle sessioni supplementari comunicate 15 giorni prima. La sessione potrà essere rimandata se non si raggiunge un numero minimo di candidati.

I Pagamenti devono essere effettuati sul conto corrente bancario – Banca Alpi Marittime, Iban: IT58Y0845049430000000080002 intestato a I.I.S.S. “G. Falcone” con causale relativa alla richiesta di “n°… Esami” e/o “n°… Skill Card .

Il candidato deve presentarsi all’esame con un valido documento di riconoscimento.

La prenotazione degli esami deve essere effettuata almeno 5 giorni prima della data indicata. La prenotazione può essere fatta attraverso il modulo online:

MODULO REGISTRAZIONE SKILL CARD + ESAMI ECDL

MODULO PRENOTAZIONE SESSIONE ESAMI ECDL

COSTI.

SKILL CARD CANDIDATI ESTERNI €. 70,00
SKILL CARD CANDIDATI INTERNI €. 55,00
ESAMI BASE E FULL STANDARD CANDIDATI ESTERNI €. 22,00
ESAMI BASE E FULL STANDARD CANDIDATI INTERNI €. 18,00
ESAMI ADVANCED OFFICE €. 65,00
ESAME FULL STANDARD UPDATE
ESAME CAD 2D
ESAME CAD 3D
ESAME LIM

 

 

BORSE DI STUDIO ITS 2019

Si rende noto che nell’ambito delle iniziative accademiche a favore di figli di iscritti o pensionati della Gestione previdenziale pubblica, sul sito internet INPS è stato pubblicato il Bando di Concorso per l’Assegnazione di Borse di studio (n. 100 contributi dal valore di Euro 4.000,00) per la frequenza da parte di studenti fuori sede di Istituti Tecnici Superiori (ITS).

La domanda deve essere trasmessa, esclusivamente per via telematica accedendo al sito INPS, dal richiedente la prestazione, come individuato ai sensi dell’art. 1, comma 4 del bando a decorrere dalle ore 12,00 del giorno 21 gennaio 2020 e non oltre le ore 12,00 del giorno 24 febbraio 2020.

BANDO BORSE DI STUDIO ITS 2019